Blocco31

FACEBOOK YOUTUBE INSTAGRAM PINTEREST
ITA ENG

T-bar e velluto: eleganza nel modello e nel materiale in una sola calzatura!


Il modello chiamato T-bar è apparso per la prima volta agli inizi del secolo scorso. La calzatura era chiamata Mary Jane, dal nome del personaggio di Buster Brown, un fumetto che appare per la prima volta nel 1902 a New York.
Grazie al loro stile sofisticato e, al contempo, alla loro comodità, venivano calzate dalle signore degli anni ’20 sulle piste da ballo.
Poi, nel 1934 Shirley Temple le sfoggiò nella commedia americana Baby Takes a Bow. Tutte le bambine adoravano queste calzature e fino alla fine degli anni 50 erano indossate sia da maschi che da femmine.

Ad oggi, il look è cambiato ma il modello è rimasto e la T-bar è arrivata fino a noi con nuovi stili e materiali, come l’appariscente versione proposta da Blocco 31.
La T-bar a tacco alto in velluto, disponibile in blu e cuoio, è ideale per un outfit formale ma effervescente: un leggins o un pantalone stretto sono perfetti per mettere in risalto la calzatura, accompagnati da una maglia larga o un cardigan.